Andrologo

Problemi di infertilità maschile? L'andrologo risponderà alle tue domande...

Andrologo
Andrologo

L'andrologo risponde alle tue domande

Medico Risponde - Andrologo

Incinta col liquido preseminale?

Buongiorno dottore,vorrei farle una domanda che mi preoccupa parecchio. Le spiego e cerco di essere più breve possibile.L'ultimo ciclo l'ho avuto il 13/02 e mi è arrivato con 4 giorni di ritardo, avendo avuto sempre un ciclo di 28, massimo 30 giorni, solo una volta mi venne dopo 32 giorni.Comunque sia, il rapporto è ovvero il 18/02 ossia il giorno successivo dalla fine del ciclo. Lo abbiamo fatto senza anche se a tratti poiché avevo una grossa paura, quando si toglieva ossia quasi dopo 5 minuti gli ho pratico una masturbazione e dopo un po’ abbiamo continuato.Lui è venuto fuori dopo molto tempo con la masturbazione ma ho paura del liquido preseminale.Mi sa dire qualcosa che mi faccia stare un po’ tranquilla? Aspetto sue risposte.

Incinta a causa del liquido preeiaculatorio?

Medico Risponde - Andrologo

Incinta a causa del liquido preeiaculatorio?

Sono una ragazza di 20 anni e mai come questo mese ho una grande paura di essere incinta.Le spiego meglio. Ho avuto un rapporto non protetto il 18 Febbraio, ho avuto l'ultimo ciclo il 13/02 con ben 4 giorni di anticipo. La cosa che mi preoccupa ora come ora è il liquido preseminale, anche se il mio ragazzo mi ha rassicurata dicendomi che semmai gli fosse fuoriuscito qualcosa se ne sarebbe accorto.Premetto che non è arrivato dentro, anzi ci è voluto un bel po’ per farlo arrivare…Lei cosa ne pensa, mi sto mettendo in testa cose assurde?

Medico Risponde - Andrologo

Con questo spermiogramma potrò avere dei bambini?

Buongiorno Dottore, le riporto i risultati del mio spermiogramma (liquido seminale- caratteri fisici quantità 5.0 ml 1.5 - 6.0 ml ph 7.5 >= 7.2 colore giallastro aspetto torbido coagulo presente fluidificazione normale completa in 30' viscosità normale caratteri microscopici numero nemaspermi/ml 17 milioni/ml >= 15 numero nemaspermi totale 85 milioni >= 39 motilità moto progressivo 39% >= 32 moto in sito 7% immobili 54% qualità moto progressivo progressione moderatamente veloce forme normali 30% >= 4 anomalie della testa 50% anomalie della coda 3% anomalie tratto intermedio 17% cellule tonde ++ emazie + agglutinati ++). Giudizio conclusivo: Parametri nei limiti della norma. Valori di riferimento forniti dalle linee guida della World Health Organization (WHO) 2011Volevo avere da lei un parere in merito alla possibilità di avere un bambino in base a questi valori. Sia io che mia moglie abbiamo 41 anni. Grazie.

Medico Risponde - Andrologo

Sperma ancora fecondante dopo mezz’ora da un rapporto orale?

Buonasera dottore, vorrei sapere se la capacità fecondante dello sperma è ancora attiva nella bocca dopo circa mezz'ora da un rapporto orale? Se la saliva fosse utilizzata per masturbazione, potrebbe indurre una gravidanza nel primo giorno del ciclo (cicli 24 giorni)? Grazie infinite

Medico Risponde - Andrologo

L’igroma cistico può essere la conseguenza di questo spermiogramma e causa di aborto?

Salve, mio marito ed io abbiamo 28 e 30 anni. A settembre 2014 otteniamo una gravidanza dopo due mesi di tentativi, ma a 11+5 aborto interno visto in sede di ecografia ostetrica e dalla translucenza nucale si segnalava igroma cistico. A giugno mio marito esegue spermiogramma (lui ha un varicocele di 2 grado) da cui risulta: bassa concentrazione (45 mil x ml) e bassa motilità (22% A + B), 15% forme normali. Novembre 2015 altra gravidanza. Ora sono a 11 settimane e lunedì avrò l’ecografia ostetrica. A novembre mio marito ha rifatto spermiogramma: motilità migliorata (38%), concentrazione migliorata (63 mil x ml), ma solo 1% forme normali! Dobbiamo aspettarci un altro aborto? Abbiamo tanta paura! L’igroma cistico può essere la conseguenza di questo spermiogramma e causa di aborto? Grazie!!

Medico Risponde - Andrologo

Sviluppo, a che età avviene?

Salve dottore,ho 13 anni e vorrei chiederle un consiglio, visto che i miei amici hanno fatto tutti lo sviluppo mentre io ancora no. Buona serata dottore,

Medico Risponde - Andrologo

Spermiogramma con tre giorni di astinenza

Salve dottore, vorrei sottoporle il mio spermiogramma con tre gg di astinenza: Coagulazione: presente, Fluidificazione: 15, Volume: 7, Ph: 7.5, Viscosità: normale, Aspetto: lattescente, Agglutinazione: nessuna, Leucociti rari, Emazie rare, Numero spermatozoi/ml 18 milioni, Numero spermatozoi totali 126 milioni, Motilità totale 60, Motilità dopo 2ore 50, Motilità rapida progressiva 30, Motilità lenta o irregolare progressiva 10, Motilità non progressiva 20, Immobili 40, Forme normali 40, Forme anormali 60. Cordiali saluti

Medico Risponde - Andrologo

Sindrome di Bechet e uso di remicade, riusciremo mai ad avere un figlio?

Buongiorno Dottori,mio marito è in cura con infliximab (remicade) perchè ha la sindrome di Bechet agli occhi e una artrite reumatoide e spondilite anchilosante curate in passato con cortisone, farmaci steroidei ed Anti TNF.Riusciremo mai ad avere un figlio? Che esami o visite dovremmo fare per capire qualcosa in più rispetto alle nostre possibilità di avere un figlio?Grazie mille per il lavoro che fate!

Medico Risponde - Andrologo

Intervento chirurgico, i farmaci assunti hanno danneggiato gli spermatozoi?

Buonasera,spero che ci possa aiutare perché siamo tanto preoccupati.Mio marito il 9/1 è stato operato di neurinoma del nervo acustico. Verso fine mese abbiamo ripreso ad avere rapporti, i primi due protetti il terzo e quarto no, perché io sono da sempre regolarissima e le mestruazioni erano previste il giorno dopo.Invece, forse per lo stress che ho sofferto anch'io nella settimana in ospedale al suo fianco, probabilmente l'ovulazione ha per la prima volta ritardato e sono incinta.Siamo angosciatissimi perché l'8/1 ha fatto RX toracica, il 9 anestesia di 7 h, antidolorifici e antibiotici fino al 13/1, tac cranica il 10/1. Abbiamo richiesto la cartella clinica per sapere i farmaci usati, ma che effetti potrebbero avere avuto sugli spermatozoi????Il mio ginecologo ha detto che di solito i farmaci influenzano la velocità dello sperma non tanto il DNA che portano (per fortuna non ha assunto niente di radioattivo), ma non sappiamo proprio cosa fare.

Medico Risponde - Andrologo

Esito spermiogramma

Egregi Dottori,con la presente vorrei sottopormi l'esito dello spermiogramma e spermiocoltura eseguiti.Io e mia moglie vorremmo avere un figlio e dopo 3 mesi di tentativi ho deciso di sottopormi ai suddetti esami. Circa un anno fa ho anche eseguito una visita urologica e lo specialista mi ha riferito un lievissimo (I grado) varicocele al testicolo dx. Premetto che ho eseguito il test dopo 3 giorni di astinenza, anche se durante questo periodo ho avuto diverse erezioni con leggera fuoriuscita di liquido, senza mai però avere alcuna eiaculazione.Attualmente sto seguendo una cura con Elopran 20 mg e Modalina 1 mg per ansia e attacchi di panico. Di seguito i dati: Astinenza: 3 giorni coagulo all'emissione: non verificabile. Liquefazione a 60': incompleta. Colore: opalescente. Odore: sui generis. Volume: 4,5 ml. Ph: 8,5. Viscosità: ridotta. Filanza: aumentata. N° spermatozoi/ml: 13.000.000 spermatozoi con motilità rapida e progressiva a 36° alla 2° ora: 5% spermatozoi con motilità lenta e progressiva a 36° alla 2° ora: 50% spermatozoi con motilità non progressiva a 36° alla 2° ora: 20% spermatozoi immobili a 36° alla 2° ora: 25%. NOTE: 5-6 leucociti ed emazie. Spermicoltura: positivo. Carica batterica: 200000. Flora batterica: E. Coli.Grazie mille per la vostra cortese disponibilità.