"Possiamo sperare in una gravidanza naturale?"

Anonimo

chiede:

Buonasera, ho 25 anni e da 2 anni con mio marito stiamo cercando una gravidanza. Ad aprile ci siamo rivolti ad un centro PMA. Qui abbiamo scoperto che  i miei esami vanno benissimo ma, ahimè, mio marito aveva a giugno 0.468 ml di spermatozoi, 90%immobili, motilità progressiva assente, motilità non progressiva al 10%.

L’andrologo del centro gli ha prescritto una cura della durata di 3 mesi con punture di fostimon e genante. Dopo 2 mesi abbiamo ripetuto lo spermiogramma: 1 milione di spermatozoi, motilità progressiva 20%, immobili 20% e motilità non progressiva al 60%.

Inizierò la stimolazione a novembre, in modo tale che mio marito completi i 3 mesi di cure. Mi chiedevo, nel frattempo, in questo mese, vale la pena provare a concepire naturalmente? È possibile avere una gravidanza naturale con questi ultimi valori? Grazie tante!

Gentile signora, il concepimento è un evento probabilistico: più spermatozoi mobili ci sono più il concepimento è probabile, e viceversa. Provare non costa nulla e ci si lascia una possibilità se pur remota. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo