Parto

Il parto è il momento conclusivo della gestazione, e quello più intenso: non esiste un solo tipo di parto e il momento della nascita di un bambino è diverso da donna a donna, ma anche da gravidanza a gravidanza.

Il parto può essere vaginale oppure cesareo: la differenza è che nel secondo caso la nascita del bambino avviene tramite un’operazione chirurgica in anestesia.

Nel parto vaginale può essere richiesta un’anestesia (detta epidurale) che allevia il dolore ma mantiene la facoltà di “spingere” per favorire l’espulsione del bambino.

In questa sezione vediamo insieme come si manifestano i primi sintomi che annunciano l’inizio del travaglio, quali sono i consigli per prepararsi al momento del parto e le cose da sapere per affrontarlo al meglio.

Parto record in Sudafrica: mamma partorisce 10 gemelli (7 maschi e 3 femmine)
Mamma e bambino durante le fasi del travaglio (spiegate dall'ostetrica)
L'ostetrica risponde alle domande più frequenti sul parto
Travaglio, con un campione di sangue si potrà conoscerne l'inizio
Parto record, Halima Chisse dà alla luce 9 gemelli (e stanno tutti bene)
L'importanza del ruolo dell'ostetrica (durante il parto) raccontato delle mamme
(Ri)scopriamo il parto dolce, un evento da vivere in serenità e armonia
Il corpo della donna si è evoluto nel tempo per facilitare il parto, oppure no?
A Lecce la prima bambina immune al Covid (nata da mamma vaccinata in gravidanza)
Il ruolo fondamentale del partner in sala parto (raccontato con le vostre parole)
Il ruolo e i rischi sull'uso dell'ossitocina durante il parto, lo studio
È record di nascite gemellari: 1 bimbo su 42 è un gemello
Si può ancora morire di parto? Come stanno le cose oggi e perché non avere paura
Le straordinarie funzioni della vernice caseosa nella vita uterina ed extra uterina
Atonia uterina, l'emorragia del post-partum
Tra paure, distanze e speranze: le storie di chi partorito durante il lockdown
La vita dopo un trapianto di utero. La storia di una mamma francese e della sua bimba
Eugenie di York mamma anticonformista (di un maschietto) rompe l'etichetta reale
Dalle nausee al travaglio: i benefici dell'hypnobirthing spiegati dall'esperta
Dove partorire? Come funzionano i centri nascita (per una scelta informata)
Hai un dubbio e vorresti un consiglio su Parto?

Anonimo

chiede:

Anonimo

chiede:

Lucia

chiede: