"Riuscirò a rimanere incinta in modo naturale?"

Anonimo

chiede:

Buonasera, cerchiamo una gravidanza da più di un anno, io ho già avuto un figlio da una precedente relazione con un altro partner, concepimento avvenuto subito e gravidanza nella norma. Il mio compagno attuale ha fatto vari esami e risulta varicocele di 1 livello. In seguito ha effettuato capacitazione e spermiogramma con i seguenti valori:

  • Concentrazione spermatozoi: 68milioni/ml >15
  • Numero spermatozoi tot: 142, 8 milioni
  • Motilità progressiva e totale: 44%
  • Morfologia:1% e dovrebbe invece essere >4%
  • Anomalie totale: 99%
  • Conclusioni: teratozoospermia
  • CapacitaZione: Volume: 2, 1 ml, Vol utilizzato ml pre: 2, 1., Post: 1, Spermatozoi milioni/ml pre: 68 post:32, Motilità progressiva: pre:44 post:100

Il nostro dubbio nasce dal fatto che due specialisti ci hanno detto due cose opposte: il primo andrologo sostiene che lo spermiogramma sia pessimo e che con questi valori una gravidanza naturale è impossibile. Il secondo ha detto che i valori sono buoni e non abbiamo assolutamente bisogno della PMA.  Abbiamo quindi iniziato questo mese un trattamento con Clomid e puntura di gonadi.

Abbiamo fatto altri tre spermiogrammi e tutti i valori sono nella norma, a parte la morfologia. Ci potete dire quale è la reale situazione? Non è che stiamo facendo terapie inutili? Io ho fatto anche tutti gli esami ormonali e l’esame delle tube: è tutto regolare. Abbiamo entrambi 35 anni, non siamo sovrappeso e siamo fisicamente attivi, Tsh ok.

Dopo i primi sei mesi ho cominciato a fare monitoraggi e l’ovulazione è sempre avvenuta quindi i rapporti sono avvenuti nei giorni giusti. È possibile una fecondazione naturale o dovremmo ricorrere alle tecniche Pma? Grazie per le risposte.

Buongiorno signora, come sappiamo non possiamo semplificare con alcune percentuali un avvenimento naturale influenzato da numerosi fattori. Anche io do una risposta multipla: se lasciamo fare alla variabilità della natura, la gravidanza è possibile anche se con bassi numeri. Se però ragioniamo sui valori dello spermiogramma in maniera più “matematica” allora sì, l’1% di forme normali orienta obbligatoriamente alla tecnica assistita.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo