Mestruazioni irregolari dopo un aborto: cosa fare - GravidanzaOnLine

“Ciclo irregolare dopo un aborto spontaneo: è normale?”

Anonimo

chiede:

Gentili Dottori, ad agosto ho subito un raschiamento. Ero alla 9^ settimana ma purtroppo battito assente. I miei cicli sono sempre stati di 28 gg, non dolorosi e della durata di 3 giorni.. il 1 ciclo post raschiamento e’ arrivato il 2 settembre puntuale di 28 gg dolorosissimo e lungo… così come il 2 ciclo arrivato dopo 24 giorni sempre doloroso e abbondante.. e cosi via fino a che si è assestato regolare sui 26 gg.. ora sto finendo il mio 4 ciclo post raschiamento.. e mi sembra un sogno.. per la prima volta dopo tanti mesi niente dolori e flusso normale come era solito prima.. la mia domanda è: posso aver impiegato tutti questi mesi ad assestarmi? Possono esserci stati in questi mesi pure cicli anovulatori? Stiamo cercando una gravidanza da settembre che purtroppo non arriva ancora. Ringrazio anticipatamente per la gentile risposta.

Carissima, come già ha pensato giustamente lei, è normale che dopo un aborto spontaneo il ciclo mestruale non torni subito regolare. Talvolta infatti le ovaie e l’utero possono impiegare alcune settimane prima di ritrovare il loro “equilibrio” ed è anche normale che non tutti questi cicli siano ovulatori, anzi è frequente che l’ovulazione non avvenga. La sua situazione è dunque nella norma. Rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica