"Cosa fare contro il prurito al pancione?"

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, non so se è la specialista giusta a cui scrivere, ma ci provo. Sono incinta e ho sempre avuto la pelle molto secca. Ora però ho forte prurito sulla pancia: c’è qualche prodotto (anche naturale) che posso usare per contrastare questo fastidio? La ringrazio per la risposta.

Buongiorno. Il prurito in gravidanza è una condizione piuttosto comune, dovuta alla ritenzione idrica e alla fatica della cute di adattarsi all’aumento del volume dell’addome. Prima di tutto è molto importante un’adeguata assunzione di liquidi durante la giornata. Dopodiché si possono utilizzare oli lenitivi, come l’olio di mandorle dolci o quello di iperico, o oli o creme idratanti, oppure impacchi con amido di riso.

Potrebbe cercare un’erboristeria di fiducia e farsi consigliare qualcosa di specifico alla sua situazione. Se il prurito dovesse diventare molto intenso e senza sosta, oppure interessare zone del corpo come palmi delle mani e dei piedi, le consiglio di contattare la/il professionista di riferimento che sta seguendo la sua gravidanza, per escludere che ci siano motivazioni cliniche da indagare.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie