"Come si svolge la visita ostetrica?"

Chiara

chiede:

Salve dottoressa, mi chiamo Chiara e sono in gravidanza. Volevo chiederle come si svolge la visita ostetrica, in tutti i suoi particolari. La ringrazio moltissimo.

Buongiorno Chiara, l’assistenza ostetrica varia a seconda della professionista a cui la coppia decide di affidarsi. In genere, comunque, ci sono dei passaggi fissi. Al primo incontro, dopo essersi conosciuti, si compila l’anamnesi dettagliata della coppia, in modo da identificare molto precocemente non solo i fattori di rischio, ma anche i punti di forza o di attenzione, strumento utilissimo per l’assistenza di tutta la gravidanza.

Successivamente si controllano gli esami ematochimici, si prendono pressione e peso. A seconda dell’epoca gestazionale si tocca l’utero, si sente com’è messo il bimbo, si prendono le misure e si sente il battito del cuore. Alcune ostetriche eseguono anche l’ecografia Office. Tutti questi strumenti servono per valutare benessere materno e fetale.

C’è poi tutta una parte in cui si adatta l’assistenza alle esigenze della coppia e potrebbero esserci momenti di stretching o esercizi fisici, come visualizzazioni e attimi di rilassamento. C’è spazio per affrontare le paure, per rispondere a domande, per confrontarsi.

L’assistenza ostetrica è completa perché prende in considerazione non solo gli aspetti clinici, ma anche comportamentali, emotivi, ormonali e sociali della coppia. Tutta l’assistenza, ci tengo a precisare, è basata su linee guida e studi scientifici.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie