Si può mangiare piccante in gravidaza? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, ho 38 anni e sono alla 27esima settimana della mia prima gravidanza. Ho sempre molti dubbi sull’alimentazione e ultimamente, nello specifico, dal momento che ho spesso voglia di piccante, ogni tanto mi concedo qualche pietanza con peperoncino; ma mi stavo chiedendo se può essere dannoso per la bimba o darle fastidio in quanto ho letto (non so se è vero) che i bimbi riescono a percepire i sapori dal liquido amniotico. Grazie per l’attenzione.

Salve, gli unici alimenti sconsigliati in gravidanza sono le bevande alcoliche, da evitare completamente, e bevande e cibi contenenti sostanze eccitanti come tè e caffè, da assumere con moderazione. Se non è immune alla toxoplasmosi, le sarà inoltre stato consigliato di evitare carne cruda o poco cotta e di lavare bene frutta e verdura. Per quanto riguarda i cibi piccanti, non ci sono problemi soprattutto se hanno sempre fatto parte della sua dieta. L’effetto collaterale del peperoncino in grandi quantità può essere quello di attivare molto l’intestino o dare bruciore. Gli aromi passano nel liquido amniotico, ed è una ricchezza: il bimbo può fare esperienza di sapori vari e diversi già nella pancia della mamma!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie

  • Alimentazione