'Nuvaring per la prima volta e ciclo irregolare' - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, la ringrazio in anticipo, sono una ragazza di 20 anni e ho sospeso la pillola contraccettiva 5 mesi fa, in quanto mi dava problemi di umore e di ritenzione idrica, in seguito ho avuto cicli molto irregolari, ritardi di settimane e sopratutto non mi è mai arrivato il ciclo normalmente, ma sempre con vari giorni di perdite precedenti al vero flusso che a quel punto mi è sempre durato 2 o 3 giorni. Così ho deciso di assumere Nuvaring in accordo con la mia ginecologa che mi ha detto di inserire l’anello il 2′ giorno del ciclo, così dopo una settimana sarei stata coperta per quel che riguarda la contraccezione.

Il problema è che come al solito il ciclo non è arrivato in tempo e nemmeno tutto in una volta, 10 giorni fa dopo una settimana di ritardo ho iniziato ad avere delle perdite scure, così ho aspettato e 2 giorni fa le perdite sono aumentate fino a che ieri mi sembrava di avere un ciclo “vero” non abbondantissimo, ma nemmeno a livello di perdite e rosso, così ho inserito nuvaring verso sera ma dopo circa 5 ore il ciclo era totalmente scomparso e tutt’oggi niente. È normale? Ho inserito l’anello al momento giusto? E la copertura contraccettiva sarà ugualmente attiva tra una settimana? La ringrazio davvero, questo è un ottimo servizio.

Gentile Federica, l’anello contraccettivo Nuvaring non va inserito il 2° giorno del ciclo, bensì il 1° proprio come la pillola ed il cerotto, ovvero come tutti i contraccettivi di tipo ormonale. Se non viene inserito il 1° giorno ma tra il 2° ed il 5° (il suo caso quindi), allora per la prima settimana bisogna utilizzare anche un contraccettivo di barriera, come ad esempio il preservativo. Può capitare che le mestruazioni si blocchino, seppur raramente. Diciamo che di solito succede il contrario, cioè si hanno delle perdite anche fuori dal ciclo (spotting). Comunque come prima cosa, le consiglio di escludere la possibilità che lei sia in gravidanza, poi qualora le mestruazioni non dovessero arrivare per due cicli consecutivi, bisogna consultare un medico. La ringrazio per essersi rivolta a noi, buona serata.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica