Anonimo

chiede:

Salve, sono di 29 settimane e 2 giorni. Ieri siamo andati a controllo e tutto ok tranne che per esame di sierodiagnosi di listeria che ha i seguenti risultati esame del 21 settembre 1:O titolo agglutinante 1/40 1:H assente 4b:O assente 4b:H assenti. Invece il 4 settembre tutti assenti. Unica cosa che mi potrebbe ricondurre ad aver contratto quest’infezione e riconducibile ad una ventata di polvere di strada tale da farmi starnutire. Io non accuso nessun malessere se non stanchezza sonnolenza e mal di schiena che credo siano normali a 29 settimane di gravidanza. Mi ha detto di non preoccuparmi, ma purtroppo ho il brutto vizio di leggere su internet e sono andata in panico. Cosa ne pensa? Grazie anticipatamente

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora,
non posso essere io, attraverso un portale informatico, a rassicurarla sulla questione. Sono certa che il Suo ginecologo Le avrà spiegato per filo e per segno i valori dei Suoi esiti ematici e la progressione normale della gravidanza. Tranquillizzo tutte le lettrici sul fatto che la Listeriosi é una tossinfezione alimentare (gli ultimi casi sono riconducibili ai cibi contaminati delle grandi catene di distribuzione) e che basta mantenere le normali pratiche igieniche sulla raccolta, la conservazione e la cottura dei cibi per non incorrere in alcun pericolo. Quindi: lavare bene frutta e verdura (soprattutto se raccolte dall’orto o toccate da animali), guardare le scadenze e cuocere molto bene soprattutto la carne (anche per non imbattersi nella più comune toxoplasmosi).
Spero di averLe dato qualche consiglio in più e La saluto cordialmente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica