Il liquido pre-eiaculatorio può portare alla gravidanza? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, io sono un ragazzo di 15 anni. Ieri sera ho avuto rapporti sessuali con una ragazza, tutto però è accaduto senza che io mettessi il preservativo. Per me era la prima volta, mentre lei lo aveva già fatto. Ho l’ansia, sono angosciato perchè ho paura che rimanga incinta anche se sono molto sicuro che non lo sarà, sperando. Spiegando meglio, ieri sera lo abbiamo fatto senza preservativo, per me era la prima volta perciò sono penetrato poche volte nella sua vagina per paura e sempre per 10/15 secondi, non di più. In più, sono venuto fuori molto prima, non ero ancora eccitato, e così mi ha fatto una **** per 5/6 minuti, dopodichè sono venuto. Ho sentito parlare del liquido pre-seminale, a me potrebbe essere uscito anche se quando sono penetrato non sono mai stato eccitato? Dimenticavo di dirvi che prima di farlo io il giorno mi ero fatto la doccia, quindi il pene non aveva tracce di sperma. In più il liquido pre-seminale o pre-eiaculatorio potrei averlo lasciato anche se mentre lo abbiamo fatto non mi sono eccitato e sono uscito mentre non ero venuto ancora? Ho bisogno di togliermi questi dubbi, rispondere al più presto grazie.

Carissimo ragazzo, la probabilità che la ragazza con cui hai avuto un rapporto sia rimasta incinta esiste, ma è molto bassa. Anche prima dell’eiaculazione (la fuoriuscita dello sperma) e anche se il pene non è eretto, può uscire del liquido pre-eiaculatorio e talvolta contiene alcuni spermatozoi. Il coito interrotto (uscire prima dell’eiaculazione) infatti non è considerato un metodo contraccettivo. Per cui non vi resta che aspettare la mestruazione e in caso di ritardo fare un test di gravidanza. Infine ti consiglio di utilizzare sempre il
preservativo fin dall’inizio del rapporto, soprattutto se la ragazza non utilizza nessun altro metodo anticoncezionale e per prevenire malattie a trasmissione sessuale. Rimango a disposizione,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica