Attività fisica post parto e produzione del latte materno - GravidanzaOnLine

"È vero che fare attività fisica dopo il parto fa andar via il latte?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa, sono mamma di uno splendido bimbo di due mesi. In gravidanza ho sempre praticato attività fisica, dal nuoto ad attività dolci come body balance e yoga nonché lunghe camminate. Ora che mi sono ripresa al 100% dal parto vorrei tornare in palestra, pian pianino e senza esagerare, ma il ginecologo me lo sconsiglia, per il rischio di perdere il latte (allatto solo al seno). È vero? Mi trovo in difficoltà perché vorrei recuperare un po’ la forma fisica pre-gravidanza e fare un po’ di movimento ma ora ho dei dubbi. Grazie mille

Buongiorno, l’informazione che ha ricevuto fortunatamente non è corretta. Quando l’allattamento è ben avviato difficilmente può essere compromesso dalla ripresa di un’attività fisica moderata, purché non richieda di allontanarsi per molte ore dal bambino. Tuttavia essendo passate poche settimane dal parto consiglio di scegliere l’attività con un’attenzione particolare all’impatto della stessa sul pavimento pelvico. La camminata e il nuoto sono buone attività, mentre sono sconsigliate la corsa e alcune attività fitness, come per esempio la Zumba. Buon movimento!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 3 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie