Taglio cesareo programmato? - GravidanzaOnLine

Taglio cesareo programmato?

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore,
sono alla 32 settimana di gravidanza e vorrei chiederLe cortesemente il
Suo parere medico. Ho la gravidanza a rischio con la minaccia d’aborto (per numerose
emorragie nei primi 4 mesi di gravidanza), aracnoencefalite (pregressa
nel 1996), ipertensione intracranica, l’ernia del disco lombare tra L5 e S1 (la settimana scorsa ho avuto un forte blocco senza potermi muovere),
anemia (Hb 8,8), cefalee e crisi emicranica, con queste principali
diagnosi e perché mi sento veramente male (sia per i dolori della testa
con i vertigini, mal di schiena e dell’ernia), può essere consigliato il
taglio cesareo programmato? Inoltre, quale anestesia per TC sarà più indicata in questo caso
(spinale, epidurale, totale/totale leggera)?
La ringrazio anticipatamente per la Sua preziosa risposta.

Rispondere a quesiti clinici personali senza visitare il paziente e senza
prendere visione dei referti non solo è poco corretto professionalmente, ma
può generare anche molti malintesi. Tuttavia, gentile Signora, il suo caso è
di grande interesse e controverso, per cui mi accingo a scriverle con tutti
i limiti che le ho illustrato sopra.
L’indicazione al taglio cesareo la dà il ginecologo e non l’anestesista, per cui questa decisione dovrà discuterla con il suo ginecologo di fiducia. Per quanto riguarda l’anestesia, la risposta è veramente complessa senza
conoscere nei dettagli la sua situazione clinica. La maggior parte dei miei
colleghi anestesisti probabilmente sceglierebbero, e a ragione, un’anestesia
generale. Se avesse però un forte desiderio di rimanere cosciente e vedere
nascere suo figlio, cerchi di parlare con largo anticipo con l’anestesista
che le farà l’anestesia e gli illustri i suoi problemi: non è escluso che,
dopo un esame della situazione, il collega possa optare per un’anestesia di
altro tipo. Mi dispiace non poterle dire di più, ma mi creda la materia è
altamente controversa e fortemente dipendente da un colloquio personale.
Tantissimi auguri!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Anestesista