Negare il consenso per l'epidurale: si può? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, sono alla mia seconda gravidanza. La prima è terminata con un parto cesareo. La mia esperienza è stata piena di paura. Mi hanno bucato per un anestesia epidurale più volte la schiena e alla fine hanno optato per quella totale. La mia domanda è, dato che sono al termine della mia seconda gravidanza, posso non firmare i fogli per epidurale ed effettuare un’anestesia totale?

Buongiorno signora, l’anestesia spinale per il taglio cesareo in urgenza/elezione è la tecnica preferibile per l’assenza di farmaci ipnotici ed oppioidi che possono provocare, in alcuni casi, una depressione respiratoria nel bambino. Questo tipo di anestesia è legata a 3 fattori: manualità dell’operatore, posizione del paziente e conformazione della colonna vertebrale; quindi non è detto che anche questa volta sia impossibile. Detto ciò, l’anestesia la sceglie sempre il paziente firmando il consenso informato. Quindi, se dopo il colloquio con l’anestesista, preferirà comunque non sottoporsi nemmeno a un tentativo di puntura spinale, può firmare il consenso per la sola anestesia generale.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Anestesista

Categorie