Sospensione pillola: c’è bisogno di un ciclo 'completo' prima di essere nuovamente fertili? - GravidanzaOnLine

Sospensione pillola: c’è bisogno di un ciclo "completo" prima di essere nuovamente fertili?

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni; il 2/8 ho assunto l’ultima pillola (mercilon, iniziata nel 2005), e l’8/8 ho avuto l’ultimo ciclo. Da allora più niente, niente mestruazioni e non ho nemmeno perdite che possano farmi capire se e quando avviene l’ovulazione. Io e mio marito vogliamo tanto un bambino, pertanto vorrei sapere: è possibile rimanere incinta senza che si presenti alcun ciclo dopo l’interruzione della pillola o bisogna che avvenga un ciclo “completo” prima di essere nuovamente fertili? Dopo quanti mesi senza mestruazioni dall’interruzione della pillola devo iniziare a preoccuparmi? Grazie della disponibilità, questi dubbi mi stanno realmente assillando!!

Carissima ragazza, alla sospensione della pillola l’ovulazione avviene entro un mese nel 75% dei casi, ma spesso può aspettare anche 3 mesi. Per cui non deve allarmarsi, è normale che dopo molti anni di contraccezione ormonale si possano avere delle irregolarità nel ciclo. Certo è vero anche che è possibile rimanere incinta senza aver avuto le mestruazioni, se ha avuto rapporti non protetti e le sue ovaie hanno già ovulato vi è qualche possibilità che sia in gravidanza. Attenda ancora qualche settimana e se non vede le mestruazioni provi a fare un
test di gravidanza sulle urine. Se questo fosse negativo le consiglio di prenotare una visita ginecologica nel caso in cui le mestruazioni non arrivino entro 3 mesi dalla sospensione della pillola. Rimango a disposizione,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica