Sindromi - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, vorrei chiedere alcune cose, riguardo le varie complicanze di una gravidanza. Vorrei innanzitutto sapere, a seguito di una gravidanza “uovo chiaro”, di cui sento tante donne parlare, vi sono dei rimedi, o delle analisi, o dei controlli da poter fare prima di intraprendere una gravidanza? Avendo già un’età in cui molte donne sono sposate e hanno o provano ad avere figli, anche se non sono fidanzata, e non avendo in programma nessuna gravidanza, vorrei poter prima sottopormi a dei controlli… tipo analisi del sangue o cose simili.

Gentile signora,
purtroppo questo tipo di problematica non è evidenziabile prima attraverso qualche esame o controllo specifico.
Fortunatamente però grazie ai semplici controlli ecografici, vengono diagnosticati precocemente, senza quindi aspettare che la gravidanza evolva.
Il cosiddetto “uovo bianco, chiaro o cieco”, viene considerato una varietà di aborto interno, quindi solitamente la causa è un’anomalia genetica del prodotto del concepimento, che quindi non si sviluppa per “selezione naturale”.
Ciò per fortuna non comporta che le successive gravidanze abbiano lo stesso problema, essendo diverso il patrimonio genetico di ogni spermatozoo ed ovulo.
Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti, buon week end.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica