Sesso in gravidanza: favorisce il travaglio? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa, volevo sapere se è vero che fare sesso col proprio compagno poco prima del termine può favorire l’inizio del travaglio. È una cosa positiva o negativa? Grazie

Buongiorno. È vero, i rapporti sessuali a termine di gravidanza sono un’ottima strategia per stimolare l’inizio del travaglio. Le prostaglandine contenute nello sperma favoriscono la trasformazione del collo dell’utero e le contrazioni uterine, supportate poi dall’ossitocina che si sprigiona con il piacere e con l’orgasmo. Questo accade solo quando la gravidanza è a termine, perché quando ci si avvicina al parto il nostro corpo attiva i recettori per l’ossitocina presenti sull’utero. Quindi avere rapporti sessuali in gravidanza non pone a rischio di parto pretermine, perché finché la gravidanza non è a termine questi recettori saranno scarsamente attivati, e nonostante l’alto livello di prostaglandine e ossitocina il travaglio non partirà.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie