Ritardo mestruale terminato l'allattamento - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, sono la mamma di una bimba di 11 mesi che ha preso il mio latte fino a 2 mesi fa. Da quando non allatto più il mio ciclo è un po’ monello ma non so se associarlo a quello. Il primo mese è arrivato con 12 giorni di ritardo, questo mese sto a 14 giorni di ritardo, ma del ciclo neanche l’ombra, e tutti i sintomi del ciclo sono scomparsi. Le chiedo se è il caso che faccia un test di gravidanza oppure se è normale che succeda questa cosa. Grazie mille

Carissima neomamma, è normale che il ciclo mestruale non riprenda subito la sua regolarità dopo il parto, soprattutto se si allatta: la prolattina infatti influisce sull’attività delle ovaie, soprattutto sul periodo dell’ovulazione, e quindi spesso le mestruazioni non sono regolari. Ha smesso da pochi mesi di allattare e quindi il suo ciclo ha ancora bisogno di tempo per ritrovare la sua normalità. Detto ciò, se in quest’ultimo periodo ha avuto rapporti non protetti è possibile che lei sia incinta. Per togliersi ogni dubbio le consiglio quindi di eseguire un test di gravidanza. Rimango a disposizione,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 1.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica