Quante anestesie totali può sopportare il corpo umano? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.le Prof. Giorgio Capogna,
sono in attesa del terzo figlio, sono stata sottoposta a due cesarei, un
intervento e’ un raschiamento per aborto spontaneo. 5 anestesie totali
non sono troppe? Nell’ultima gravidanza si è tentato l’epidurale ma il
medico non è riuscito a iniettare l’anestesia forse perchè ho delle
vertebre schiacciate nella zona lombo-sacrale.
A questo punto mi sorge il dubbio che non sia stato all’altezza della
situazione. Cosa devo fare?
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Gentile Signora Nina,
i farmaci usati nell’anestesia sono eliminati dal corpo in tempi brevissimi,
per cui non c’è limite al numero di anestesie che si possono fare anche a
distanza ravvicinata. Per quanto riguarda il suo terzo taglio cesareo, Le
consiglio di parlare anticipatamente con l’anestesista dell’ospedale in cui
andrà a partorire, facendogli presente la sua volontà a sottoporsi ad
anestesia epidurale e le “difficoltà” precedentemente incontrate.
Per sua tranquillità Le posso confermare che un eventuale “schiacciamento
delle vertebre lombo-sacrali” non costituisce una controindicazione
all’esecuzione di un’anestesia epidurale. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Anestesista