Quale anestesia è consigliata in caso di cisti subaracnoidea al cervello? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, ho 36 anni, sono al secondo mese di gravidanza, ho una cisti
subaracnoidea al cervello e la mia ginecologa mi ha detto che dovrò fare
un parto programmato in anestesia generale per evitare
complicazioni, perchè l’anestesia locale può provocare un innalzamento
della pressione endocranica. Per me tutto ciò si è rivelato traumatico in
quanto ho una tremenda paura dell’anestesia totale. Volevo sapere se è
vero che può dare complicanza l’anestesia epidurale. Resto in attesa di
una Vostra risposta e porgo
Distinti Saluti

Sono molto perplesso. L’anestesia loco regionale (epidurale o spinale) può
semmai ridurre la pressione endocranica in caso di complicanze, mentre
durante l’induzione dell’anestesia generale si può avere un aumento della
pressione endocranica. Cosa questo comunque abbia a che fare con la sua
cisti subacanoidea rimane da accertare parlandone a voce con lo specialista
adatto. Ne ha parlato con lo specialista in anestesia? Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Anestesista