Preservativo rotto e Pillola del giorno dopo - GravidanzaOnLine

Claudia

chiede:

Salve dottoressa.
Le spiego in breve: ho un ciclo di 28 giorni circa. Ho avuto la mia ultima mestruazione giorno 19 ottobre.
Giorno 30, nelle mattinate ho avuto un rapporto, ma il preservativo si è rotto e lui è venuto dentro. A distanza di sei ore dal rapporto non protetto ho assunto Norlevo, la pillola del giorno dopo.
Non ho avuto nè perdite ematiche nè nessun tipo di effetto collaterale. Devo preoccuparmi che non abbia fatto effetto?
Secondo i miei calcoli stavo appena entrando in periodo fertile, ma l’ovulazione doveva arrivare intorno al giorno 2 novembre. Dico bene?
Quindi se ancora non avevo ovulato, posso stare tranquilla?
Mio Dio, aiutatemi, sono nel panico. Io ero protetta ma si è rotto.
La mia ginecologa dice di stare tranquilla perché sono incidenti che possono capitare e che ha un’efficacia alta e che non venderebbero mai una cosa che non funziona. Che dite?
Aiutatemi, vi ringrazio per una pronta risposta

Buonasera cara,
nell’ottica di un ciclo regolare l’ovulazione non era ancora avvenuta.
Non possiamo mai sapere se quello che verrà sarà un ciclo regolare, ma avendo assunto Norlevo potresti stare tranquilla!
Il fatto che tu non abbia visto perdite non è indice di fallimento!
Cari saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica