Pillola anticoncezionale e gravidanza?? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, sono una ragazza di quasi 22 anni e prendo la pillola anticoncezionale da circa 4 anni. Sono fidanzata da due anni quindi ho rapporti regolari. Il ciclo è sempre stato regolare e mi è sempre durato 5, massimo 6 giorni. L’ultimo ciclo mi è durato si e no mezza giornata. Ora è passata una settimana, ho ricominciato la pillola (ho la pausa dei 7 giorni) e ho avuto delle perdite scure, mi sento stanca, debole, ho delle nausee e a volte ho la sensazione forte di dover rimettere. Ora, la mia domanda è se è possibile che io sia incinta prendendo la pillola? La stanchezza non me la spiego dato che non lavoro nemmeno in questo momento e il mio ciclo è sempre stato regolare… Come mi comporto? Non so a cosa pensare! Nell’attesa di una risposta vi ringrazio!!

Cara ragazza,
la pillola è il metodo contraccettivo più sicuro di tutti: ha una percentuale di fallimento molto bassa infatti, ma può comunque fallire, specialmente se ci sono stati episodi di vomito e/o diarrea nelle prime ore successive all’assunzione della pillola, oppure se è stata assunta qualche sostanza che ha annullato l’effetto anticoncezionale (come alcuni antibiotici o l’erba di San Giovanni, ad esempio).
L’unico metodo certo al 100% infatti è l’astinenza completa dai rapporti.
Vista la sua situazione e sintomatologia, meglio fare un test di gravidanza per togliersi ogni dubbio.
Non è detto che sia incinta, magari è semplicemente la reazione del suo organismo al primo caldo della stagione.
Resto a disposizione, mi faccia sapere.
Incrocio le dita per lei, a presto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica