Anonimo

chiede:

Gentile dottoressa, lo scorso 19 agosto ho partorito la mia seconda bambina con parto naturale. La allatto interamente al seno. Il ciclo non è ancora tornato, ma oggi ho avuto delle leggere perdite ematiche che ora sembrano finite. Può essere normale? Sono sempre molto gonfia di aria… c’è qualche rimedio che non interferisca con l’allattamento? Ringraziandola anticipatamente porgo distinti saluti.

Carissima neomamma, dopo il parto le ovaie riprendono lentamente la loro attività e la prolattina, molto alta se si allatta esclusivamente al seno, frena la loro ripresa. Quindi è normale avere delle perdite ematiche irregolari e quelle che lei ha avuto possono essere riconducibili a molte cause: perdite in concomitanza con l’ovulazione, perdite causate da una leggera infiammazione del collo dell’utero oppure ancora perdite dovute a un’alterazione dell’equilibrio ormonale. Comunque, da quello che lei riferisce, non sono preoccupanti. Per il fatto del gonfiore addominale, può fare attenzione alla dieta, eliminando quei cibi che più glielo causano, altrimenti può effettuare una terapia. In generale i farmaci passano nel latte in piccole quantità e sono pochissimi quelli vietati, per cui è possibile trovare un rimedio efficace e compatibile con l’allattamento: ne parli con la sua ostetrica di fiducia o col suo medico di famiglia, intanto può provare una terapia di fermenti lattici. Rimango a disposizione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica