Anonimo

chiede:

Salve, da quando sono incinta sto sperimentando uno strana sensazione di mancanza di concentrazione, che prima non mi apparteneva affatto. Faccio davvero fatica a ricordarmi appuntamenti e sono molto smemorata. È normale o è il caso che prenoti una visita specialistica?

Buonasera, la condizione che mi descrive è molto frequente tra le donne in dolce attesa, sebbene alcune non la presentino affatto, quindi non si preoccupi! Le cause della “perdita di memoria” sono oggetto di molti studi e la società scientifica attribuisce questo fenomeno a diverse cause. Uno studio scientifico californiano ritiene che un ruolo chiave in questa perdita di memoria sia da imputare agli estrogeni e progesterone, ormoni che in gravidanza aumentano da 15 a 40 volte la loro quota corporea. Questi ormoni, che interagiscono poi con l’ossitocina a fine gravidanza, sembrano determinare nel cervello della mamma delle priorità: di fatto il cervello di una donna in gravidanza si predispone a pensare anche al benessere del piccolo definendo delle priorità diverse rispetto a quelle che si potevano avere fuori gravidanza (pregnancy brain).

Un altro studio, questa volta condotto in Olanda e in Spagna, ha analizzato il cambiamento delle zone del cervello delle donne in gravidanza, grazie alla risonanza magnetica, comparandolo con il cervello di donne non gravide e degli uomini.
Alcune parti del cervello delle future mamme, che nel frattempo hanno partorito, cambiano la loro funzionalità: modificano il loro ruolo nella struttura cerebrale per specializzare quelle stesse parti in compiti più materni (come accudire un bambino). Il tutto per dirle che la sua memoria tornerà come prima dopo la gravidanza, ma che irrimediabilmente il suo cervello manterrà queste nuove disposizioni perché ha cambiato le sue priorità.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie