Anonimo

chiede:

Caro professore, sono Annalisa, già ho un figlio di 15 mesi e adesso sono nuovamente in attesa e sono al terzo mese di gravidanza. Il primo figlio l’ho partorito alla Malzoni ad Avellino dopo 15 ore di travaglio con l’epidurale, ma non mi ha fatto effetto e mi hanno dovuto fare la spinale 15 minuti prima di partorire. Siccome sono rimasta traumatizzata dal parto naturale, vorrei sapere siccome ho una mutazione mthfr c677t esito in omozigosi se posso fare il
cesareo, visto che il mio nuovo ginecologo fa servizio all’ospedale di Nola e non praticano nemmeno l’epidurale per il parto spontaneo! Cosa mi consiglia e se c’è qualche ospedale o clinica nella mia zona tra Napoli ed Avellino che può fare al caso mio. Grazie anticipatamente della sua risposta

Gentilissima Signora, la Clinica Malzoni è una delle strutture storiche e più accreditate in Italia per l’analgesia epidurale. Mi sorprende che abbia avuto dei problemi. Le consiglierei di parlare con il primario anestesista di quanto è accaduto e di capire bene cosa sia successo. Capisco il suo disappunto, ma personalmente penso valga la pena di insistere. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Anestesista