Fascia post parto: è utile per contenere la pancia? - GravidanzaOnLine

“La fascia post parto è utile per contenere la pancia molle e cadente?”

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, ho partorito ormai due mesi fa con un parto naturale non troppo problematico. Ancora oggi, però, sento la pancia molle e cadente. Durante la gravidanza sono ingrassata in modo normale, tutto era nella norma insomma. Siccome la pancia mi dà fastidio, pensavo di utilizzare la fascia post parto: lei che ne pensa? È uno strumento adatto? La ringrazio.

Buongiorno, per la ripresa della forma fisica ci può volere un tempo maggiore. La fascia è uno strumento ora controindicato: non permette la normale ripresa nell’utilizzo della parete addominale. Inoltre, comprimendo l’addome, il contenuto viene “spinto” verso il basso aumentando il rischio di prolassi. Il pavimento pelvico infatti nel post parto può non essere in grado di sostenere questa pressione. Un’attività fisica dolce e magari da fare con il suo bambino (come lo yoga o la camminata) potrebbe aiutare la tonicità della parete addominale senza effetti controproducenti sul pavimento pelvico. Consiglio comunque di fare un controllo da un’ostetrica o una fisioterapista che si occupi di pavimento pelvico e sappia valutare se esiste una diastasi addominale.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie