L’anestesia nei primi giorni di procreazione può comportare problemi? - GravidanzaOnLine

L’anestesia nei primi giorni di procreazione può comportare problemi?

Anonimo

chiede:

Salve, sono una ragazza di ventisei anni, non sono sposata e non ho figli.
La domanda, anzi le domande che vorrei porle sono due:
Domenica è il mio giorno fertile ed ho intenzione d’avere un rapporto
libero per poi una gravidanza. Lunedì, però dovrei fare delle analisi e
il mercoledì dovrei avere un piccolo intervento (per la famosa infezione
papilloma virus), quindi anestesia, che non so se sarà locale o totale.
Quindi io le vorrei chiedere:
L’anestesia potrebbe provocare qualcosa al bambino, visto che poi sarebbe
nelle prime settimane anzi giorni di procreazione?
Questo tipo di infezione, se si ha avuto rapporti anali, potrebbe aver
infettato anche quella parte?
Grazie.

Gentile signora, l’anestesia non fa male al prodotto del concepimento. Da
quello che racconta, suppongo debba sottoporsi ad un intervento laser che in
genere viene eseguito in anestesia locale. Per quanto riguarda la seconda
domanda, se non ha avuto rapporti protetti, è possibile, ma le consiglio di
parlarne con il suo ginecologo al momento del suo piccolo intervento che
probabilmente le suggerirà di fare prima l’intervento e poi pensare ad una
eventuale gravidanza. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Anestesista