In che posizione dormire se il bimbo è podalico? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono incinta. Il mio bimbo dovrebbe essere già nella giusta posizione ma il ginecologo mi ha detto che è podalico. Forse sono io che, dormendo in una posizione sbagliata, non riesco a farlo girare? Esiste una posizione per dormire e per agevolare il bimbo a girarsi? Grazie mille

Salve, i bimbi in utero cambiano spesso posizione e possono trovare più confortevole stare con la testina in su per diverso tempo, indipendentemente dalla posizione scelta dalla madre per dormire.

Esistono, però, alcune posizioni che possono aiutare il suo bambino a girarsi cefalico, a testa in giù:

  1. posizione a quattro zampe ma con la testa appoggiata a terra, sulle mani;
  2. posizione supina, con dei cuscini sotto al bacino in modo che quest’ultimo sia piu’ in alto delle spalle.

Queste posizioni sono da eseguire (se se la sente) tutti i giorni per almeno 5 minuti. Sono consigliate anche per prevenire le malposizioni in utero, anche se il bimbo è cefalico.

Oltre alle posizioni, dalla 32a settimana ci sono alcune tecniche non invasive per aiutare il bimbo a posizionarsi correttamente, come la moxibustione (un’ostetrica qualificata può eseguirla), l’agopuntura e una seduta dall’osteopata (indispensabile in gravidanza a prescindere dalla posizione del bimbo).

Se non dovessero funzionare, esiste il rivolgimento del podalico per manovre esterne che alcuni ospedali eseguono (può contattare gli ospedali più vicini a lei per chiedere informazioni). Se l’ospedale che ha scelto per partorire è attrezzato e lo permette, può decidere anche per il parto naturale podalico.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie