Durante il Taglio Cesareo sentivo tutto… - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno Dottore, volevo sottoporle alcune domande. Dieci mesi fa ho dato alla luce il mio primo bimbo con parto cesareo. Mi hanno fatto l’epidurale ma durante l’intervento ho sentito il taglio del bisturi, la manipolazione degli organi interni, l’estrazione del bimbo e per finire l’operazione di ricucitura del taglio. Ho raccontato la mia esperienza a più persone che hanno avuto il taglio cesareo ma nessuno ha provato tali cose. A questo punto credo che abbiano sbagliato a farmi l’epidurale. È possibile tale cosa? Dopo 5 mesi dal parto sono rimasta incinta e la mia dott.ssa ha detto che avrò di nuovo il parto cesareo. Volevo sapere se anche in questo caso ci potrebbe essere la rottura dell’utero o altre complicazioni. La ringrazio per le risposte che vorrà fornirmi. Cordiali saluti.

Cara Signora Giusy, sentire dolore durante l’intervento non è ovviamente cosa normale. Ne aveva parlato con gli anestesisti dell’ospedale dove ha partorito? Ha programmato di partorire nello stesso ospedale? Se si, ne parli con il primario anestesista. Le possibili ragioni tecniche di ciò che le è avvenuto sono molteplici e dovrei avere qualche dato in più a mia disposizione. Un’anestesia corretta prevede che la partoriente non senta alcuna sensazione dolorosa durante l’intervento e possa vivere serenamente la nascita del proprio figlio. Ritengo improbabile che l’episodio si possa ripetere. La sua ginecologa le ha programmato un taglio cesareo perchè ha, giustamente a mio avviso, ritenuto opportuno ripetere il taglio cesareo vista la vicinanza tra le due gravidanze, e questo anche per ridurre il rischio e/o prevenire la “rottura d’utero”. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Anestesista