Ciclo anovulatorio lungo - GravidanzaOnLine

Ciclo anovulatorio lungo

Anonimo

chiede:

Buonasera, premetto che so da anni di avere l’ovaio micropolicistico (o multifollicolare?), ma ho sempre avuto cicli più o meno regolari anche se più lunghi dei classici 28 giorni… Diciamo che hanno sempre oscillato tra i 32/36 giorni in media, ma mai saltati e sono sempre riuscita a vedere il muco ovulatorio circa 14 giorni prima dell’arrivo delle mestruazioni… Ho smesso la pillola Belara a Giugno 2010 e a Settembre dello stesso anno sono rimasta incinta, partorendo naturalmente a Giugno 2011. A dicembre, dopo aver smesso di allattare, ho ricominciato a prendere la pillola che poi ho smesso ad Agosto 2012 in quanto da dopo il parto mi dava trova secchezza vaginale e così ho preferito smetterla e iniziare ad utilizzare il Pearly che mi dà i giorni verdi/rossi in cui avere rapporti non protetti/protetti ma a differenza del Persona funziona con la temperatura basale. Da agosto a Marzo ho sempre avuto cicli ovulatori (vedevo il rialzo della tb), anche se ovviamente col passare dei mesi i miei cicli sono tornati ad essere “lunghi” come prima del parto, ma vedevo di avere l’ovulazione sempre tra i 20/24 giorni dall’inizio della mestruazione. I primi di marzo ho iniziato a prendere Inofert per vedere se mi migliorava la lunghezza dei cicli e invece, caso o meno, il 9 Marzo è stata la mia ultima mestruazione e questo mese il Pearly non mi ha rilevato il rialzo termico tipico dell’ovulazione oltre ad aver avuto piccole macchiette di sangue misto a muco in più giorni sparsi di questo mese e mezzo. Ho fatto la visita ed una eco TV ed è tutto ok, eccetto le solite ovaie multifollicolari e non c’era traccia di ovulazione. Tra l’altro la eco mi è stata fatta da una gine per nulla rassicurante che vedendo le microcisti è rimasta stupita quando le ho detto che ero rimasta incinta senza aborti al 3° mese di tentativi, quando invece in tutte le altre eco fatte nella mia vita (tante!) mi avevano tutti detto di non preoccuparmi per i figli visto che cmq avevo ciclo tutti i mesi. Ad oggi sono al 45° giorno dal’ultima mestruazione, non sono incinta in quanto per sicurezza ho fatto il test pur essendo convinta di non esserlo avendo anche usato il profilattico, ma mi chiedo se devo preoccuparmi questo evento anovulatorio, perchè non mi era mai successo prima di avere un ciclo così tanto lungo (e chissà quanto ancora?!) e mi chiedo anche se l’Inofer mi abbia fatto l’effetto contrario visto che fatalità proprio questo mese che avevo iniziato a prenderlo mi ha bloccata (ora comunque l’ho smesso per sicurezza). Mi è venuta la paranoia di non ovulare più neanche i prossimi cicli e di non riuscire ad avere un altro bambino il prossimo anno come vorremmo. Ha senso riprendere la pillola? Se serve ad avere di nuovo un figlio lo faccio nonostante la secchezza vaginale! Aiuto, tranquillizzatemi voi!

Sicuramente è stato un ciclo anovulatorio, infatti il la temperatura basale non si è alzata e hai visto lo spotting (piccole perdite di sangue scuro).
Stai serena può capitare, soprattutto viste le tue cisti, che tra l’altro, come ti hanno detto in tanti, possono non dare nessun problema per chi cerca una gravidanza.
Aspetta ancora un po’ e vedrai che il prossimo ciclo arriverà. Non credo che il farmaco ti abbia bloccato il ciclo.
A presto!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica