Bambino podalico: fin quando si può girare? - GravidanzaOnLine

Federica

chiede:

Buongiorno, mi chiamo Federica, sono alla 35^ settimana, ho fatto l’ultima ecografia, il bambino è seduto con la testa verso l’alto completamente sul lato destro della pancia, inoltre la placenta si trova sul lato sinistro della pancia, il bimbo dovrebbe pesare intorno 2900 e lungo 46 cm, volevo chiedere se può ancora girarsi visto che in tutta la gravidanza è rimasto in questa posizione. Grazie attendo una vostra risposta

Carissima Federica, certamente c’è ancora la possibilità che il suo bambino si giri correttamente prima del parto, ma non posso in alcun modo calcolarne le probabilità, anche perché la presentazione del feto varia a seconda di molti fattori (gravidanze precedenti, anatomia dell’utero…). Si stima che i bambini podalici tra le 33 e le 36 settimane siano il 9%: alcuni rimangono in quella posizione, anche se i bambini a termine che si presentano con i piedi sono il 3% dei nati. Oggi sappiamo che è più sicuro un taglio cesareo rispetto ad un parto podalico, per cui se a 37 settimane il bambino fosse ancora in quella posizione le verrà proposto un intervento chirurgico, ma prima è raccomandato provare a far girare il bambino tramite alcune manovre esterne, che riescono nel 40% dei casi tra le mamme al primo bambino e nel 60% dei casi tra le donne che hanno già partorito. Può quindi informarsi presso il punto nascita che ha scelto per il parto circa le modalità per prenotare i prossimi controlli e l’appuntamento per l’eventuale manovra di versione. Rimango a disposizione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica