'Come so se il bambino è allergico all'anestesia?' - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve Dottoressa, ho una domanda per Lei. Fra poco il mio bimbo di 19 mesi deve fare una piccola operazione che richiede l’anestesia generale, sono preoccupata perché altre mamme mi hanno raccontato di episodi in cui il loro bambino non si svegliava più dall’anestesia, e ho paura che anche il mio sia allergico e possa fargli male. Come faccio a capire se il bimbo è allergico all’anestesia o ha problemi?

Buongiorno signora. Da mamma capisco bene la sua preoccupazione, ma non posso che rassicurarla! L’anestesia è una tecnica sicura a tute le età. Le allergie che osserviamo durante l’anestesia sono dovute, nel 99% dei casi, ad allergie ad antinfiammatori (quali per esempio il Nurofen) o ad antibiotici che sono molto probabilmente già stati assunti dal suo piccolo. In ogni caso, anche in caso avvenisse una rara reazione allergica in  sala operatoria, noi anestesisti siamo pronti a somministrare immediatamente i farmaci che servono per farla passare immediatamente senza mettere, quindi, in pericolo il suo piccolo.
Insomma, stia tranquilla e rassicuri il suo bimbo che ha bisogno di una mamma serena prima dell’intervento.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Anestesista

Categorie