Angioma cavernoso al cervello e parto | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, sono Michela di Milano e ho 27 anni. Sono alla 9 settimana di gravidanza e da 3 anni e mezzo circa mi hanno riscontrato un angioma cavernoso nel cervello di 1.5 cm, probabilmente congenito. Il mio ginecologo, saputo il problema, mi ha detto che sicuramente farò un parto cesareo con anestesia spinale. Quello che mi chiedo é se questo tipo di anestesia possa portare dei problemi all’angioma facendolo sanguinare e causare emorragie… sono anche portatrice sana di alfa talassemia. Ne approfitto anche per chiederle se gli esami radiologici fatti 3 anni e mezzo fa (2 tac 1 rmn con contrasto e 2 lastre, fatte per capire il problema dei mal di testa continui)possano causare problemi al feto a distanza di cos ì tanto tempo. La ringrazio per la sua eventuale risposta. Saluti

No signora Michela, l’anestesia spinale non le causerà alcun problema.
Semmai eviterei un’anestesia generale che potrebbe causare un aumento della pressione cerebrale al momento dell’inizio dell’anestesia. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Anestesista