Trasposizione dei grossi vasi e nuova gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno. A febbraio ho partorito una bimba con la trasposizione dei grossi vasi complessa e purtroppo è deceduta dopo 3 settimane. Ora sono di nuovo incinta di sei settimane, le paure sono tante, ma son positiva sapendo che è raro che mi può ricapitare un’altra volta. Rientrando nella gravidanza a rischio, volevo sapere che tipo di esami o eco più specifiche mi faranno durante i nove mesi di gravidanza. Grazie

Buongiorno cara,
sicuramente l’esperienza che hai vissuto è stata terribile. Fai bene a pensare positivamente, perché è il modo migliore per affrontare questa nuova gravidanza.
I controlli in caso di gravidanza a rischio prevedono di solito qualche ecografia in più, ma sarà il ginecologo che ti segue che ti guiderà in questo percorso.
Spero che tutto vada per il meglio e che tu possa vivere in maniera più serena possibile questa nuova esperienza.
Un enorme in bocca al lupo e un abbraccio.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica