Test negativo: può essere lo stress? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 35 anni e ho partorito il mio primo figlio il 7 ottobre scorso con taglio cesareo d’urgenza. Il primo ciclo lo ho avuto il 17 dicembre e mi aspettavo arrivasse il successivo il 14 gennaio, visto che ero regolare a 28 gg prima di rimanere incinta. Ma niente. Il 18 ho fatto un test risultato negativo. Ora ancora niente e nessun sintomo. Può essere lo stress o devo procedere con un altro test? Grazie

Carissima neomamma, dopo il parto è normale che il ciclo mestruale non torni subito regolare, anche se prima della gravidanza le mestruazioni sono sempre arrivate puntuali. L’ovulazione dipende da alcuni ormoni che sono inibiti soprattutto se si allatta al seno e quindi l’irregolarità delle perdite mestruali è dovuta ad un’irregolarità del periodo ovulatorio, che è il periodo più fertile nella donna. Nei mesi dopo il parto questo periodo è difficile da individuare, ma avviene comunque, per cui è importante utilizzare dei metodi contraccettivi se si vuole evitare una gravidanza indesiderata. Giustamente ha già eseguito il test di gravidanza per escludere che il ritardo sia dovuto a un probabile concepimento: se da quel giorno ha avuto ancora rapporti non protetti, allora le consiglio di farne un altro, altrimenti attenda con tranquillità le prossime mestruazioni. Rimango a disposizione,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica