Ritardo e test negativo | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, oggi è il mio quarto giorno di ritardo e ho già fatto due test di gravidanza che hanno dato esito negativo. Premetto che il mio ciclo é sempre stato regolare e di 26 giorni (ultima mestruazione 2 gennaio). Non ho mai avuto ritardi, quindi, neppure di un giorno, tranne che quando sono rimasta incinta di mio figlio due anni e mezzo fa. Ricordo che quando feci il test per la mia prima gravidanza, risultò subito positivo dopo 3 giorni di ritardo… A cosa potrebbe essere dovuto questo ritardo? Non assumo farmaci, non sono stressata, non ho cambiato le mie abitudini alimentari, non ho preso o perso peso… non sono in età da menopausa (ho 26 anni). Una gravidanza dopo due test negativi è da escludere sicuramente? Se il ritardo aumenta, è necessario che contatti il medico? Grazie, cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Buongiorno,
Mi fa molto piacere rispondere ad una donna che ha le idee molto chiare in fatto di ciclo ovarico e concepimento.
La risposta che però le dovrò dare non la appagherà come Lei invece lo ha fatto nei miei riguardi… Infatti non è sempre facile poter fare “diagnosi” di gravidanza, anche se il ciclo è regolare e anche se non ha subìto situazioni di “squilibrio” di ogni sorta (fuso orario, stress, drastico cambio di peso…). Ciò che quindi Le consiglio è di attendere ancora due giorni prima di ripetere nuovamente il test di gravidanza e, qualora fosse negativo, contattare il Suo ginecologo (o recarsi dal Suo medico di base per formulare la questione). In bocca al lupo!
Cordiali Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica