Problemi alla tiroide che influenzano la fecondità? - GravidanzaOnLine

Problemi alla tiroide che influenzano la fecondità?

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono una ragazza di 27 anni. Da quasi 2 anni io e mio marito stiamo cercando un bimbo che purtroppo non arriva.
Di seguito riporto l’esito dei miei esami:
Risultati esami 2° giorno del ciclo: FT4 10,60 – TSH 4,4 – FSH 6,4 – LH 7,3 – PROLATTINA 19,4 – ESTRADIOLO 17 BETA 75; Risultati esami 18° giorno del ciclo: FT4 10,70 – TSH 4,94 – FSH 4 – LH 10,70 – PROLATTINA 39,50 – ESTRADIOLO 17 BETA 155.
REFERTO ECOGRAFICO: Utero e annessi nella norma per morfologia, dimensioni ed ecostruttura. È stata eseguita una scansione 3D multiplanare della cavità uterina che risulta regolare. Ovaio Dx con aspetto multifollicolare. Ovaio Sx si segnala la presenza di un follicolo di 20mm.
Può essere che abbia dei problemi alla tiroide che influenzino la fecondità (tsh e prolattina un po’ alti nel 18 giorno)? L’aspetto multifollicolare è grave? Quali potrebbero essere le soluzioni? Grazie della cordialità.

Gentile Signora,
i valori della prolattina e del FT4 sono lievemente aumentati, ma non sufficientemente da causare da soli una infertilità. Quanto all’ovaio multifollicolare non costituisce un problema, bisognerebbe completare questi esami ad esempio aggiungendo uno spermiogramma e una isterosalpingografia per verificare la pervietà delle tube.
Le consiglio di rivolgersi ad uno specialista in Fisiopatologia della Riproduzione che saprà indirizzarla al meglio circa gli ulteriori accertamenti e le eventuali terapie da eseguire.
Cordiali Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo