Anonimo

chiede:

Salve. Ho moltissimi dubbi e anche avendo domandato personalmente ad altri ginecologi nessuno mi sa dare una risposta adeguata. Ho avuto due interruzioni di gravidanza. Una con la pillola 10 anni fa ed un’altra con l’aspirazione l’anno scorso. La prima volta sono rimasta incinta pur praticando il coito interrotto e l’ultima l’ultimo giorno delle mestruazioni. Il mio ciclo è stato sempre regolare, abbondante e di circa 7 giorni. Il mese scorso ho avuto un ciclo strano. È cominciato, poi si è interrotto per un paio di giorni e poi è ricominciato. 4 giorni fa mi è venuto il ciclo ed ho avuto un rapporto non protetto qualche ora dopo aver notato il sangue. Lo stesso giorno il ciclo si è interrotto e sono passati 3 giorni ed ancora non ritorna. Facendo dei calcoli ho notato che mi era iniziato il 20 giorno dall’ultima mestruazione. Non ci capisco più nulla. Può essere dovuto all’aborto? Posso essere rimasta incinta? Vi prego non giudicate…

Carissima, dalle informazioni che mi ha dato, le ultime perdite ematiche che ha avuto potrebbero non essere delle mestruazioni vere e proprie, ma quello che si chiama spotting: piccole perdite di sangue che durano un giorno e poi spariscono. Spesso queste perdite possono capitare durante l’ovulazione oppure possono essere causati dalla presenza di cervicite (un’infiammazione sul collo dell’utero) oppure di un polipo sul collo. Altrimenti possono essere delle irregolarità mestruali dovute a degli sbalzi ormonali, magari causati da una dieta troppo ferrea o da un’attività fisica troppo intensa. Secondo il mio parere, queste irregolarità mestruali non possono essere dovute agli aborti. In ogni caso le consiglio di fare una visita ginecologica ed un pap-test per comprendere bene la causa di queste perdite.
Per quanto riguarda invece il rischio di gravidanza, le raccomando di fare un test, visto che ha avuto rapporti non protetti in un periodo potenzialmente fertile. Infatti è sempre importante ricordare che la presenza del sangue mestruale non protegge da un possibile concepimento: i giorni delle mestruazioni possono essere dei giorni fertili.
Rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica