Posso continuare a lavorare in un panificio, in un momento così delicato? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, avrei delle domande da porvi: nonostante questo per me non è un percorso nuovo, avendo già un figlio di 5 anni, io e mio marito stiamo provando per un secondo figlio. Ultimo ciclo il 28 settembre, abbiamo avuto rapporti dal 7 al 12, mentre ero in piena ovulazione. Nei primi giorni sentivo sempre il bisogno di fare pipì, anche la notte… poi mi sento un peso al basso ventre. Adesso questo fastidio è passato. Ho il seno più dolente e soprattutto sento un capezzolo molto sensibile, una cosa che sto notando che ho il seno con tutte le vene visibili, la pancia più gonfia, ma avendo qualche kg in più, non capisco se è che da un po’ ho abbandonato la dieta. Ieri mi è capitato di avere fastidio al basso ventre, come dolori da ciclo, e mi sentivo bagnata, tanto che ho messo un salvaslip, ma niente, pulita! Avendo un ciclo di 28 giorni, dovrebbe arrivare il 26… sono molto impaziente. Aspetterei ma sono troppo curiosa dell’esito, anche perché mio figlio è arrivato al primo tentativo. Se faccio le analisi al sangue, anche se ancora mancano 5 giorni, può uscire un risultato veritiero??? Io lavoro in un panificio, sono terrorizzata del fatto che sto tanto tempo in piedi, e mi piego parecchio per prendere il pane. In un momento così delicato, può causare problemi?? Scusate le tante domande, vi ringrazio in anticipo!

Buonasera!
Le conviene aspettare il ritardo per essere certa del risultato del test; se effettuato prima può non essere veritiero.
Per quanto riguarda il lavoro stia tranquilla, quasi sempre una donna che resta incinta non lo sa e continua a vivere la sua vita senza problemi e senza che la gravidanza ne risenta, se così non fosse la percentuale di aborti sarebbe ben più alta.
Purtroppo se la gravidanza è destinata a concludersi la colpa non è sicuramente della madre ma di un impianto scorretto.
In bocca al lupo!!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica