Perdite in gravidanza e Minacce d'aborto - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa, sono incinta di quasi 8 settimane, due giorni fa ho fatto la visita dal ginecologo. Si vedeva benissimo il feto e il dottore mi ha detto che andava tutto bene. Prendo da circa due settimane Prometrium per il fatto che anni fa ho avuto degli aborti spontanei. La cosa che mi ha preoccupata è che ieri mentre sono andata in bagno mi sono accorta che avevo sulla carta delle perdite bianco sporco, leggermente marroncino. Era difficile capire il colore perchè erano veramente di un colore chiaro. La domanda è questa, ho fatto la visita il giorno prima e andava tutto bene mi devo preoccupare?? Cmq se non ero incinta questi erano i giorni che mi doveva venire il ciclo. Grazie Saluti.

Carissima, in gravidanza è molto frequente avere piccole perdite marroncine dopo aver fatto una visita ginecologica o un’ecografia transvaginale (interna), oppure anche dopo aver avuto un rapporto. Spesso capitano proprio il giorno seguente la visita. Questo perché il collo dell’utero è molto vascolarizzato e non appena viene stimolato o toccato (come avviene durante la visita), perde qualche goccia di sangue. Talvolta invece in occasione del periodo in cui dovrebbe arrivare il ciclo, come nel suo caso, capita che la donna abbia delle piccole perdite, dovute a un fattore ormonale.
Ma non ci si deve preoccupare: il sangue proviene dal collo e non dal feto o dalla placenta.
Se le perdite invece si fanno più abbondanti e continuano nel tempo, allora è necessario un controllo. Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti e informazioni, intanto in bocca al lupo per tutto,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica