'Perché l'embrione risulta più piccolo?' - GravidanzaOnLine

Daniela

chiede:

Salve,
ho fatto la seconda ecografia. Dalla data dell’ultima mestruazione dovrei essere a 7+2 ma l’embrione è di 3,8 mm e con battito non chiaramente visibile. La ginecologa mi ha detto che probabilmente è da ridatare e vuole vedermi tra 2 settimane per completamento diagnostico. Devo preoccuparmi? Posso eventualmente richiedere un’ulteriore ecografia tra 10 giorni? Ho paura di ricevere brutte notizie e 2 settimane mi sembrano un eternità.
Grazie mille.
Cordiali saluti.

Salve, la sua preoccupazione è legittima, tuttavia spesso capita che prima della 10^ settimana il battito del bimbo non si riesca a vedere e sentire con precisione, magari perché più piccolo della reale epoca gestazionale. Ne parli con la sua ginecologa, saprà tranquillizzarla ed eventualmente potrebbe anticipare l’ecografia, se questo la fa sentire meglio.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie