Non ce la faccio ad andare a lavorare! | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, sono in gravidanza di 8 settimane più 2 giorni, la mia ginecologa mi ha detto che il mio feto sta crescendo bene e che posso andare a lavorare, ma io l’avevo spiegato di come mi sento io che mi sento troppo debole, ho tanta nausea, giramento di testa, mi agito troppo anche a casa quando camino e che mi fa male l’addome, per quello ho richiesto la malattia, perchè il mio lavoro è di operaia, lavoro 8/12 ore al giorno, e sono sempre in movimento, sollevo tanti chili e ci vuole velocità in tutto, ma la mia malattia scade in questi giorni e la mia dottoressa mi ha detto che se la ginecologa mi diceva di andar a lavoro dovevo andare, ma io proprio non riesco neanche a stare in giro per i sintomi… vorrei tanti i suoi consigli per favore, GRAZIE

Carissima, le consiglio di riferire le sue difficoltà al suo medico curante, alla sua ostetrica o ginecologa di fiducia e al medico del lavoro che si occupa del personale della ditta in cui opera. Queste figure sono predisposte per tutelare le mamme lavoratrici e valuteranno se c’è la necessità di una maternità anticipata o di un cambio di mansione. Se vuole avere una consulenza in più, potrà rivolgersi gratuitamente presso il consultorio familiare della sua zona e chiedere una visita. Rimango a disposizione,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica