Simo

chiede:

Buongiorno dottoressa, posso chiederle come mai mio figlio di tre mesi e mezzo si sveglia ancora ogni due ore durante la notte? Le chiedo un consiglio perché io allatto al seno e di notte il bimbo ciuccia solo 5/10 minuti e si riaddormenta. Di giorno, invece, dorme pochissimo: 30 minuti ogni tanto, e sempre attaccandolo al seno. La ringrazio.

Gentile signora, buongiorno! L’allattamento, oltre ad avere uno scopo nutritivo, è un modo che il piccolo ha per restare in contatto con la mamma. Il fatto che il suo cucciolo si svegli di notte e che ciucci solo pochi minuti mi fa pensare alla ricerca del contatto materno più che alla necessità di alimentarsi (naturalmente questo vale solo se l’allattamento va bene e non presenta criticità).

Per quanto riguarda il dormire di giorno, ogni bimbo è unico nel suo genere e decide di regolare i suoi ritmi in base alle sue necessità: se il bimbo è comunque tranquillo e non infastidito dal fatto di non dormire, il mio consiglio è di seguire i suoi ritmi e di assecondarlo. Anche in questo caso, il fatto di dormire solo attaccato al seno, mi fa pensare che usi il ciucciare proprio come una coccola, il che non presenta alcun problema (sempre a patto che quando ciuccia per mangiare non abbia problemi e continui a crescere).

Se per stare più tranquilla preferisce avere una valutazione dal vivo le consiglio di cercare online una ostetrica libera professionista con cui incontrarsi. Spero di esserle stata utile.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie