Metodi naturali per non ricorrere all'induzione? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ciao, vorrei sapere se ci sono dei metodi naturali o dei cibi per far venire le doglie e la dilatazione senza dover ricorrere all’induzione. Dato che mia sorella ha partorito e sono dovuti intervenire con l’induzione, poco dopo in tv avevo sentito che c’erano dei metodi naturali per indurre le contrazioni e la dilatazione. Dato che tra un po’ ne vorrebbe un altro, mi stavo informando. Grazie.

Buonasera, esistono metodi di induzione naturali del travaglio che qualche ospedale consiglia prima di ricorrere all’induzione farmacologica, tra cui lo scollamento delle membrane, manovra che si esegue con la visita ostetrica solo se c’è una minima dilatazione del collo uterino, e l’assunzione dell’olio di ricino. Questi due metodi combinati hanno più probabilità di far partire un travaglio. I rapporti sessuali sono stati consigliati per anni alle gestanti a termine di gravidanza ma, da recenti studi, è emerso che non hanno nessuna efficacia.
Sono comunque consigliati in una gravidanza che si è protratta e non prima del termine, in quanto la probabilità di funzionare sarebbe minima ed ovviamente non essendo metodi farmacologici hanno una probabilità molto inferiore di funzionare rispetto all’induzione medica. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica