Anonimo

chiede:

Buonasera Dott.ssa, sono Alessia. Dopo una bruttissima esperienza per la perdita del mio piccolo bimbo, il 25 ott. 2012 ho subito un’aspirazione alla 9 sett., da allora non ho più avuto il ciclo. Il mio Ginecologo dopo il primo mese di assenza, facendomi un’eco mi ha riscontato una cisti ovarica funzionale e l’endometrio sottile, infatti per farmi arrivare il ciclo mi ha prescritto 2 punture di progesterone, la cisti si è assorbita, ma l’endometrio uguale ed il ciclo non è arrivato. Due mesi fa al controllo, visto che con le punture non si era risolto nulla, mi ha prescritto Yasmin. Dopo tutto ciò non so più che cosa pensare? Perche non arriva? Cosa mi è successo? La ringrazio anticipatamente.

Redazione

Redazione

risponde:

Buongiorno Alessia,
mi spiace molto per l’evento così psicologicamente forte e per il quale ci si può sentire solamente impotenti di fronte alla volontà della natura.
La situazione che descrive non è sempre di immediata spiegazione, così come molte cose in medicina, tanto è che Le è stato prescritto un contraccettivo in modo da far “riprendere” l’ottimale funzionamento dell’endometrio.
Posso suggerirle di stare tranquilla e seguire al meglio le indicazioni del Suo ginecologo curante, in modo che tra qualche mese potrà interrompere il farmaco e recuperare appieno la Sua attività ovarica. Si affidi a chi la sta seguendo e vedrà che tutto si risolverà!
Buona fortuna!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica