Anonimo

chiede:

Buongiorno, mi chiamo Eleonora, ho 21 anni e volevo chiedervi una cosa… io 2 anni fa ho smesso la pillola anticoncezionale che prendevo per 3 anni. Dopo averla smessa ho avuto problema di mestruazioni che praticamente mi arrivano 2 o massimo 3 volte al anno scarse… allora sono andata in ospedale da una ginecologa ma mai privata; e mi hanno fatto fare il pap tast e risulta tutto a posto. Poi mi hanno fatto fare l’ecografia e mi hanno detto che avevo una ciste o cistite a un ovaio solo e che era da sistemare prendendo delle pillole; ma io gli avevo detto che la pillola non volevo riprenderla perché mi ha fatto ingrassare tanto e poi pero sto cercando di avere un figlio e so che la pillola se la prendi per troppi non va bene.. io sono sempre stata regolare prima che iniziai la pillola; ma da quando l’ho smessa è un casino.. ho fatto anche gli esami del sangue e urina e risulta tutto a posto e da lì non mi hanno detto e fatto più niente. Ma io non posso andare avanti cosi.. mi dicono che c’entra anche il peso a causa che non mi arrivano ma non credo. Cmq forse sarebbe meglio che prendo un ginecologo privato.. se potreste darmi una mano o dirmi cosa devo usare, sareste molto gentili, perché nessuno fa o dice niente… grazieee

Cara Eleonora,
non conoscendo bene la sua situazione clinica e dalle poche informazioni che si possono fornire così “virtualmente”, non posso sbilanciarmi molto.
Posso sicuramente dire però, che ha bisogno di essere seguita da una sola persona e non da un ginecologo diverso ogni volta, così lui potrà seguirla in modo migliore conoscendo bene tutta la situazione grazie alla continuità assistenziale.
Non è necessario rivolgersi al privato. Se preferisce infatti, può farsi seguire dal ginecologo del consultorio gratuitamente.
Non sia così demoralizzata però: a 21 anni c’è tempo più che a sufficienza per risolvere gli eventuali problemi ginecologici che ci sono e per realizzare il sogno di diventare mamma.
Mi dispiace non poter fare di più… resto comunque a disposizione.
Buona serata,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica