Giochi e stereotipi di genere durante l'infanzia - GravidanzaOnLine

“È normale che mio figlio giochi con i giochi di sua sorella?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono un papà e scrivo per avere alcune delucidazioni sul comportamento di mio figlio, che ha tre anni. Lo trovo infatti spesso a giocare con le Barbie di sua sorella: perché? Ha anche i giochi da maschio ma preferisce senza ombra di dubbio quelli più femminili. C’è qualcosa di sbagliato in questo? La ringrazio per la risposta

Buongiorno a tre anni inizia quella fase di scoperta del proprio corpo durante la quale i bambini sperimentano e osservano il mondo circostante. A quest’età è del tutto normale che i maschi e le femmine sperimentino vari giochi e siano attratti anche da giocattoli che gli stereotipi solitamente attribuiscano a generi opposti. Il consiglio che posso dare è di essere tranquilli per l’età considerata poiché l’identità sessuale è un percorso lungo e articolato. Un caro saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pedagogista

Categorie