Singhiozzo del feto e posizione: informazioni - GravidanzaOnLine

“Il singhiozzo del feto può far capire qual è la sua posizione nel pancione?”

Anonima

chiede:

Sono alla trentesima settimana in attesa del primo figlio e un pochino preoccupata per la posizione della mia bimba… a 27 settimane era podalica (per il resto tutto ok e nei range). Nonostante la mia ernia vorrei tanto un parto naturale e sono sempre là a cercare di capire quando singhiozza qual è il punto preciso, se vedo la pancia riesco a vedere anche i mini colpetti che il singhiozzo provoca.

È là la sua testolina? Fino a due giorni fa lo sentivo vicino al pube e ora all’altezza dell’ombelico, dove sento a volte una bella prominenza che spinge in fuori (anche se sino a due giorni fa credevo fosse il sederino ma ora… non ci sto capendo più niente). A quale settimana solitamente il feto si posiziona? E fino a quando riescono a farlo facilmente? La ringrazio anticipatamente e perdoni la mia confusione, ma sono veramente in ansia per un eventuale cesareo, visto che sarebbe anche il primo parto.

Buongiorno,
la posizione della piccola nella pancia può variare spesso perché essendo immersa nel liquido e avendo spazio libero può muoversi senza doverci pensare molto. Da ciò si capisce anche che non è sempre facile “capire da fuori” come occupa lo spazio e il singhiozzo non dà una indicazione precisa, anche perché esso si espande nella cavità uterina come un “rimbombo”.

Si può comunque individuare una parte del corpo specifica del bambino rispetto un’altra, specialmente se l’addome è sottile (senza un grande strato adiposo), identificando i piedi quando egli “si punta” (e toccando sulla pancia si percepiscono due piccole parti), mentre la testa ha una consistenza più grossa e dura, non flessibile.
Vorrei comunque rassicurarla perché la posizione “finale” del feto non si può definire già in un’epoca come la Sua e perciò tutto potrà ancora succedere!

Un suggerimento per “invogliare” la Sua piccolina a girarsi è di mettersi in posizione a carponi e oscillare avanti e indietro, come per cullarla… La forza di gravità farà il resto! Buona fortuna e ci tenga aggiornati!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica