Ho paura di essere rimasta incinta! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, ho una domanda da porre. Ho avuto in data 21/06/13 un rapporto con un ragazzo, spiegando bene la situazione, in pratica dopo baci e coccole ci siamo spinti un po’ oltre, tanto da arrivare quasi a farlo, premetto che non l’ho mai fatto prima d’ora, quindi continuando a spiegare la mia paura è dall’essere rimasta incinta, anche perchè la penetrazione c’è stata, ma non del tutto… in quanto ho avuto paura in quell’attimo dal voler continuare… perchè ho sentito un po’ di dolore e fastidio ma non tanto, per questo l’ho fermato. Ho notato però nella notte di avere una piccola perdita di sangue, sangue oltretutto più di un colorito rosato piuttosto che rosso come nei giorni del ciclo. Ora ripeto.. la mia paura è di essere rimasta incinta… spero fortemente di sbagliarmi, ma me lo pongo ugualmente questo dubbio. Quindi la mia domanda è: “si può restare incinta con un rapporto non completo ma con la penetrazione a metà, tenendo conto i punti che ho spiegato prima?”

Cara ragazza,
se la penetrazione è stata parziale e se il tuo partner non ha raggiunto l’orgasmo e quindi non è avvenuta l’eiaculazione, il rischio di essere rimasta incinta è praticamente pari a zero.
È vero che lo sperma può essere contenuto nel liquido di lubrificazione del pene, ma in quantità davvero minime, ed il fatto che la penetrazione non sia stata completa, rende il rischio di gravidanza ancor minore.
Le lievi perdite rosate che hai avuto, sono sicuramente causate da qualche piccola lacerazione dell’imene, provocate dalla penetrazione… visto che per te era la prima volta, è più che normale.
A tal proposito, ricordati che quando ti sentirai pronta ad avere un rapporto completo con una penetrazione totale, le perdite di sangue potrebbero essere più abbondanti e più scure (non più rosate quindi, ma di un rosso vero e proprio).
Per vivere la sessualità in modo più sereno e tranquillo, senza successive ansie e complicazioni che cambiano notevolmente la vita, ti consiglio di utilizzare un metodo contraccettivo (magari chiedi al tuo partner di indossare il preservativo).
In questo modo non dovrai preoccuparti né di malattie a trasmissione sessuale, né di gravidanze indesiderate (il preservativo però per funzionare come si deve, deve essere indossato bene, cioè senza far entrare l’aria al suo interno, e fin dall’inizio del rapporto, non solamente alla fine quando lui è prossimo all’orgasmo).
Resto a disposizione per ogni altro chiarimento di cui hai bisogno.
Buona giornata,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica