Conizzazione e ricerca di una nuova gravidanza - GravidanzaOnLine

“Dopo una conizzazione quanto bisogna aspettare per cercare una gravidanza?”

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, le scrivo perché vorrei cercare una seconda gravidanza. L’ostetrica che ha effettuato la conizzazione mi aveva consigliato di aspettare due anni per permettere all’utero di cicatrizzare bene.

Ho appena ripetuto il pap test di controllo dopo i 6 mesi dall’intervento e un’altra ostetrica mi ha consigliato di cercare a breve una gravidanza perché un anno di attesa è già abbastanza. Cosa faccio?

Buongiorno, questo dipende da quale tecnica di conizzazione è stata utilizzata, da come è stato il decorso post intervento e da qual è stato il risultato del pap test appena eseguito, quindi non posso darle una risposta definitiva.

La buona notizia è che le tecniche chirurgiche usate attualmente per la conizzazione sono relativamente poco invasive e non sembrano aumentare significativamente i rischi in una successiva gravidanza, a meno che non sia stato necessario ripetere più volte i trattamenti o la parte del collo dell’utero asportata non fosse particolarmente estesa.

La gravidanza porta però ad un’aumentata vascolarizzazione del collo dell’utero, quindi è bene aspettare che questo abbia avuto il tempo di raggiungere una buona cicatrizzazione, e questo potrebbe dirglielo l’ostetrica, che ha modo di visualizzare direttamente il collo dell’utero in occasione del pap test.

Le consiglio quindi di fare una consulenza con un’ostetrica, che potrà valutare la sua situazione specifica. Sarà un’ottima occasione per fare una consulenza pre concezionale a 360 gradi.

Buona fortuna per la ricerca di una nuova gravidanza!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie